Skip to content

(Comunicato stampa scherzoso) – FIRENZE, IL TUNNEL TAV È COSA FATTA, MANCA SOLO LA STAZIONE.

24 settembre 2011

GRAZIE AI NEUTRINI DEL CERN IL CORRIDOIO GINEVRA-GRAN SASSO ANTICIPA DI ANNI IL CORRIDOIO 1 BERLINO-PALERMO.

 

Lo sospettavamo: anche il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha voluto dare un contributo al sottoattraversamento TAV di Firenze. Un’autorevole conferma sembra provenire dal ministro stesso, Maria Stella Gelmini: 45 lungimiranti milioni di euro sono stati stanziati per il tunnel di 732 km che, dal CERN di Ginevra, già raggiunge ad Assergi, in Abruzzo, i laboratori del Gran Sasso.

I cittadini di Firenze, come riporta il sito universitario Rete29Aprile, si trovano sulla traiettoria: ma, grazie alla spinta propulsiva dei neutrini, “il viaggio delle particelle, perfettamente rettilineo, non impegna nessuna struttura costruita dall’uomo”. RFI – vogliamo credere – ringrazia: la talpa TAV ha bucato Firenze e nessuno se ne è accorto: nessun danno ai palazzi, ai monumenti o alle architetture storiche della città patrimonio mondiale dell’UNESCO!

Il Corridoio Ginevra-Gran Sasso ha battuto alla grande sul tempo i Corridoi Berlino-Palermo e Lisbona-Kiev!

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: