Skip to content

MINACCIA TAV: LA BATTAGLIA PER FIRENZE – Conferenza stampa

18 gennaio 2010

Per la salvezza della Città del fiore servono chiarezza e coerenza negli obiettivi, determinazione, capacità di ascolto, pratica della democrazia: qualità, secondo Idra, rare o assenti a Palazzo Vecchio anche con la nuova Amministrazione.

Gli strumenti per salvare Firenze dal sottoattraversamento TAV ci sono, sia a livello di progettazione che di architettura contrattuale: Idra chiama ancora una volta a Firenze l’ing. Ivan Cicconi, esperto di questioni finanziarie legate ai lavori pubblici, proposto come supporto alla giunta Renzi, per spiegare come attuare la risoluzione contrattuale del devastante progetto in galleria.

 

CONFERENZA  STAMPA

MERCOLEDÌ 20 GENNAIO 2010, ore 11.30

 

Gran Caffè Giubbe Rosse

Piazza della Repubblica 13/14 r,  FIRENZE – Tel. 055.21.22.80

 

MINACCIA TAV:

LA BATTAGLIA PER FIRENZE

 

informazione vs pubblicità ingannevole

 

  • Come fare uscire presto e bene la città dell’UNESCO dalla trappola del cemento TAV con una vera ‘cura del ferro’
  • Come evitare un altro buco nell’erario, scorribande di camion in città e cantieri dai tempi lunghi e incerti
  • Cosa dovrebbero insegnare a Firenze i risultati dei cantieri TAV in pieno centro a Bologna e le ultime novità dal Mugello

 

intervengono

 

Ivan Cicconi

direttore di I.T.A.C.A., Istituto per l’Innovazione e Trasparenza degli Appalti e la Compatibilità Ambientale (Associazione federale delle Regioni e delle Province Autonome)

autore dei saggi “Storia del futuro di tangentopoli” e “Le grandi opere del cavaliere”

 

Girolamo Dell’Olio

portavoce dell’Associazione di volontariato Idra

 

Idra ha invitato all’appuntamento informativo anche il presidente dell’Osservatorio Ambientale Pietro Rubellini, il sindaco del Comune di Firenze Matteo Renzi, il presidente della Provincia di Firenze Andrea Barducci, il presidente della Regione Toscana Claudio Martini e i membri delle Giunte e dei Consigli di Comune, Provincia e Regione.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: