Skip to content

TAV Torino-Lione: i cittadini decidono un ennesimo presidio a Susa

10 gennaio 2010

Da Idra, un appoggio fondato sui numeri. 

È iniziato ieri 9 gennaio un presidio permanente di cittadini che si oppongono alla nuova linea ad “Alta Capacità” Torino-Lione. Il presidio è stato posto a Susa, località nella quale il Governo avrebbe disposto nuovi carotaggi per “spingere” ancora un volta l’opera.

In questa circostanza, l’associazione ambientalista fiorentina Idra mette sul piatto solo alcune cifre.

38%

è l’attuale tasso di utilizzo della linea ferroviaria Torino-Lione già esistente. Abbondantemente meno della metà della sua potenzialità. C’è amplissimo margine per il suo ulteriore sfruttamento.

1800

sono i miliardi di euro del debito pubblico nazionale. Il Paese è sull’orlo della bancarotta, e una politica keynesiana multipartizan (ci sta dentro, anche, tanta parte di sindacato confederale) si ostina contro ogni evidenza a trascinarlo nel baratro con sempre nuove TAV, pagate con soldi rigorosamente solo pubblici.

1

passeggero FS su 5, in Italia, fa un viaggio di oltre 100 km. Gli altri 4 sono pendolari a breve raggio. Con TAV, i soldi pubblici vengono investiti nel peggior modo possibile.

5

minuti 3 giorni all’anno: questo il massimo ritardo dei treni in Finlandia, nonostante neve e ghiaccio. Come fanno? Materiale nuovo e costante manutenzione delle linee, debitamente attrezzate. Come è andata (e stava già andando) in Italia, lo sappiamo tutti.

100

i milioni di euro di danni stimati solo per la recentissima alluvione nel Pisano. Per tacere del resto. Global warming o no, al momento la realtà del clima e del territorio è questa. Perché dunque ostinarsi ad affastellare infrastrutture prestazionalmente sofisticatissime (in teoria…!) in un territorio che non ce la fa più, e per giunta con risultati risibili? 

Di fronte all’evidenza dei fatti, Idra non può – nell’interesse del Paese – che appoggiare convintamente e serenamente la civile e fondata protesta dei cittadini della Val di Susa.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: